Lezione 05 – Il verbo passivo

19 gennaio 2009 di  
Categorie: Corso base di Latino, Didattica

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (17 voti, media: 4,00 su 5)
Loading...

In questa lezione affrontiamo gli usi e la coniugazione del verbo passivo. Con esercizi.

Una caratteristica della lingua latina è la presenza del cosiddetto “passivo organico”. Si può comprendere agevolmente il significato di questa definizione osservando le seguenti frasi, affiancate alla loro traduzione in italiano:

  • Bello Punico secundo Hannibal ad Zamam profligatur.
  • Durante la seconda guerra punica Annibale è sconfitto nei pressi di Zama.
  • Romanorum exercitus a Samnitibus saepe profligati sunt.
  • Gli eserciti dei Romani furono battuti / sono stati battuti più volte dai Sanniti.
  • Quotannis Romae duo consules creabantur
  • Ogni anno a Roma venivano eletti due consoli.
  • Eo anno L. Aemilius Paulus et M. Terentius Varro consules creati erant.
  • Quell’anno erano stati eletti consoli L. Emilio Paolo e M. Terenzio Varrone.
  • Alle forme latine profligatur e creabantur (voci semplici, fatte di una sola parola) corrispondono in italiano è sconfitto e venivano eletti (voci composte da ausiliare essere/venire + participio passato): si può quindi concludere che in latino esisteva un “”passivo organico””, nel quale la sola desinenza personale bastava a identificare la forma.
  • Alle forme latine profligati sunt e creati erant (voci composte, fatte di più parole) corrispondono in italiano furono battuti e venivano eletti (voci composte anch’esse): esisteva quindi in latino anche un “”passivo perifrastico””, per il quale era utilizzato l’ausiliare sum.

Nel passaggio dal latino all’italiano, il “”passivo organico”” è stato gradualmente abbandonato e sostituito in tutti i tempi dal “”passivo perifrastico””.

Le desinenze personali caratteristiche della forma passiva, che qui di seguito vengono riportate, sono usate nell’indicativo presente, imperfetto e futuro semplice, nel congiuntivo presente e imperfetto e nell’imperativo presente. Bisogna memorizzarle attentamente.

Indicativo e congiuntivo Imperativo*
1a pers. sing. -or, -r
2a pers. sing. -ris (-re) 2a pers. sing. -re
3a pers. sing. -tur
1a pers. plur. -mur
2a pers. plur. -mĭni 2a pers. plur. – mĭni
3a pers. plur. -ntur

* L’imperativo passivo non è usato, ma queste desinenze si ritroveranno nella coniugazione deponente (verbi di forma passiva, ma significato attivo)

Di seguito gli schemi dell’indicativo (presente e imperfetto), dell’imperativo (presente) e dell’infinito (presente) dei verbi delle quattro coniugazioni regolari e della variante in – io della terza coniugazione.

I CONIUGAZIONE

Indicativo Presente

Indicativo Imperfetto

laudor sono lodato laudābar ero lodato
laudāris (laudāre ) sei lodato laudabāris (laudabāre ) eri lodato
laudātur è lodato laudabātur era lodato
laudāmur siamo lodati laudabāmur eravamo lodati
laudāmĭni siete lodati laudabāmĭni eravate lodati
laudāntur sono lodati laudabāntur erano lodati

Imperativo Presente

Infinito Presente

disusato laudāri essere lodato
disusato

II CONIUGAZIONE

Indicativo Presente

Indicativo Imperfetto

monĕor sono ammonito monēbar ero ammonito
monēris (monēre ) sei ammonito monebāris (monebāre) eri ammonito
monētur è ammonito monebātur era ammonito
monēmur siamo ammoniti monebāmur eravamo ammoniti
monēmĭni siete ammoniti monebāmĭni eravate ammoniti
monēntur sono ammoniti monebāntur erano ammoniti

Imperativo Presente

Infinito Presente

disusato monēri essere ammonito
disusato

III CONIUGAZIONE

Indicativo Presente

Indicativo Imperfetto

mittor sono mandato mitt ē bar ero mandato
mittĕris (mittĕre ) sei mandato mittebāris (mittebāre ) eri mandato
mittĭtur è mandato mittebātur era mandato
mittĭmur siamo mandati mittebāmur eravamo mandati
mittĭmĭni siete mandati mittebāmĭni eravate mandati
mittūntur sono mandati mittebāntur erano mandati

Imperativo Presente

Infinito Presente

disusato mitti essere mandato
disusato

III CONIUGAZIONE IN -IO

Indicativo Presente

Indicativo Imperfetto

capĭor sono preso capiēbar ero preso
capĕris (capĕre ) sei preso capiebāris (capiebāre ) eri preso
capĭtur è preso capiebātur era preso
capĭmur siamo presi capiebāmur eravamo presi
capĭmĭni siete presi capiebāmĭni eravate presi
capiūntur sono presi capiebāntur erano presi

Imperativo Presente

Infinito Presente

disusato capi essere preso
disusato

IV CONIUGAZIONE

Indicativo Presente

Indicativo Imperfetto

audĭor sono udito audiēbar ero udito
audīris (audīre ) sei udito audiebāris (audiebāre ) eri udito
audītur è udito audiebātur era udito
audīmur siamo uditi audiebāmur eravamo uditi
audīmĭni siete uditi audiebāmĭni eravate uditi
audiūntur sono uditi audiebāntur erano uditi

Imperativo Presente

Infinito Presente

disusato audīri essere udito
disusato

Esercizi

1. Impara a memoria i seguenti vocaboli:

  • Athenae, Athenarum, f., Atene
  • copia, copiae, f., quantità
  • insula, insulae, f., isola
  • incola, incolae, m ., abitante
  • pugna, pugnae, f., battaglia
  • Gallia, Galliae, f., Gallia
  • Syracusae, Syracusarum, f., Siracusa
  • filia, filiae, f ., figlia
  • laetitia, laetitiae, f., gioia
  • sapientia, sapientiae, f., sapienza, saggezza
  • opera, operae, f ., lavoro, opera
  • aqua, aquae, f., acqua

2. Impara a memoria i seguenti aggettivi:

  • clara,ae, f., famosa, luminosa
  • parva,ae, f., piccola
  • honesta,ae, f., onorevole
  • iusta,ae, f ., giusta
  • alta,ae, f., alta , profonda
  • pulchra,ae, f ., bella
  • mea, meae, f., mia
  • tua, tuae, f., tua
  • nostra, nostrae, f ., nostra
  • vestra, vestrae, f., vostra

3. Impara a memoria i seguenti verbi:

  • voco, vocas, vocare chiamare
  • rogo, rogas, rogare pregare
  • impero, imperas, imperare comandare
  • pugno, pugnas, pugnare combattere
  • creo, creas, creare nominare, creare
  • iudico, iudicas, iudicare giudicare
  • aestimo, aestimas, aestimare valutare
  • puto, putas, putare mittere, considerare
  • timeo, times, timere temere
  • respondeo, respondes, respondere rispondere
  • teneo, tenes, tenere tenere
  • obsideo, obsides, obsidere assediare
  • sedeo, sedes, sedere star seduto
  • praebeo, praebes, praebere offrire
  • fleo, fles, flere piangere
  • sumo, sumis, sumere assumere
  • mitto, mittis, mittere mandare
  • pello, pellis, pellere spingere
  • dico, dicis, dicere dire
  • pono, ponis, ponere porre, collocare
  • duco, ducis, ducere guidare
  • rego, regis, regere governare, guidare
  • facio, facis, facere fare
  • rapio, rapis, rapere afferrare
  • quatio, quatis, quatere scuotere
  • accipio, accipis, accipere ricevere, prendere
  • incipio, incipis, incipere cominciare
  • vincio, vincis, vincire legare
  • invenio, invenis, invenire trovare
  • haurio, hauris, haurire attingere
  • sentio, sentis, sentire percepire, sentire

4. Analizza e traduci le seguenti forme verbali

ego vincior – nos vinciebamur – vos tenemini – vos sumimini – filia mittitur – incolae vocantur – poeta rogabatur – licet rogari – tu rogaris – vos pellebamini – rogare – vos mittebamini – ancilla imperatur – ancillae vocantur – Gallia timetur – domina rogatur – licet rapi – ego rogor – vocari – tu raperis – incolae mittuntur – obsideri – pellere – sumi – vinciri – ego inveniebar – nautae imperabantur – vocamini – aqua hauritur – Athenae obsidebantur.

Commenti

Un commento a “Lezione 05 – Il verbo passivo”
  1. giovanni ha detto:

    Complimenti per l’iniziativa e l’ottimo lavoro.
    Non mi è chiaro però: sia l’uso del passivo organico che di quello perifrastico è corretto in latino? Cosa significa:”Nel passaggio dal latino all’italiano, il “”passivo organico”” è stato gradualmente abbandonato e sostituito in tutti i tempi dal “”passivo perifrastico””.Si voleva dire che nello studio del latino il “”passivo organico”” è stato gradualmente abbandonato e sostituito in tutti i tempi dal “”passivo perifrastico””?
    Grazie.

E tu cosa ne pensi?

Scrivi un commento a questo articolo...
se vuoi che il tuo avatar compaia insieme al commento, registrati a gravatar!