Palline al formaggio

14 maggio 2009 di  
Sezioni: Gastronomia, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (5 voti, media: 4,00 su 5)
Loading...

Palline al formaggio

Palline al formaggio

Lectio: Globuli [Cato, De Re Rustica, 79]

Simili ai precedenti “bocconcini al formaggio”, questi globuli (lett. palline) hanno forma diversa e sono fritti. Questi globuli sono eccellenti come aperitivo, e possono benissimo accompagnare un antipasto.
Sconsigliato è il loro utilizzo come pane vero e proprio.

 Leggi l’articolo

Bocconcini al formaggio

30 aprile 2009 di  
Sezioni: Gastronomia, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (8 voti, media: 4,00 su 5)
Loading...

Bocconcini al formaggio

Bocconcini al formaggio

Lectio: Libum [Cato, De Re Rustica, 75]

Meravigliosi panini al formaggio, ottimi in qualsiasi occasione. Il loro nome deriva dal verbo “libare” che ha due significati: il primo indica “sacrificare”, e ciò fa pensare che venissero impiegati durante le pratiche religiose, mentre il secondo significa propriamente “assaggiare”, e ciò è probabilmente connesso al fatto che fossero piccoli.

 Leggi l’articolo

Pane morbido

18 aprile 2009 di  
Sezioni: Gastronomia, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (7 voti, media: 4,00 su 5)
Loading...

Pane morbido

Pane morbido

Lectio: Panis Depsticius [Cato, De Re Rustica, 74]

Un “pane soffice” che Catone descrive nella sua De re rustica, di facilissima preparazione. Il nome, tuttavia, è ancora avvolto nel mistero (non si sa con sicurezza cosa designi il termine “depsticius”).

 Leggi l’articolo

Flan

26 marzo 2009 di  
Sezioni: Gastronomia, Varie, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

Flan

Flan

Lectio: Tyropatina [Apicius, De Re Coquinaria, 7, XIII, 7]

Un dolce che chiameremo Flan, dal nome particolare ed ambiguo: Piatto al Formaggio, dal greco τυρός. Il vero problema è che, nella ricetta, non compare il formaggio come ingrediente. Probabilmente il titolo serviva ad indicarne l’utilizzo per il dolce, e così noi faremo, integrando agli ingredienti indicatici da Apicio della ricotta fresca.

 Leggi l’articolo

Porri al vino

5 marzo 2009 di  
Sezioni: Gastronomia, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (4 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

Porri al vino

Porri al vino

Lectio: Porri maturi [Apicius, De Re Coquinaria, 3, X, 1]

Un altro breve suggerimento per un contorno fresco e leggero, ottimo per accompagnare il carpaccio di polpo che abbiamo preparato prima. Ideale per una serata estiva.

 Leggi l’articolo

Carpaccio di polpo

19 febbraio 2009 di  
Sezioni: Gastronomia, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (5 voti, media: 4,80 su 5)
Loading...

Carpaccio di polpo

Carpaccio di polpo

Lectio: In polipo [Apicius, De Re Coquinaria, 9, V, 1]

Lapidaria la ricetta di questo carpaccio di polpo. In sei parole Apicio trasmette le modalità di preparazione di questo piatto semplice e gustoso. Come pare evidente, però, l’interpretazione della ricetta richiederà più di sei parole. L’effetto è, tuttavia, assicurato!

 Leggi l’articolo

Zuppa di cipolle alla Lucrezio

22 gennaio 2009 di  
Sezioni: Gastronomia, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (4 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lectio: Patella Lucretiana [Apicius, De Re Coquinaria, 4, II, 25]

Zuppa di cipolle alla Lucrezio

Zuppa di cipolle alla Lucrezio

Questa zuppa di cipolle presenta alcuni punti poco chiari, come le “cepae pallachanae”, probabilmente cipolle selvatiche o cipollotti, e la “corona bubula”, letteralmente corona vaccina, che oggi alcuni archeologi e traduttori interpretano come santoreggia.

 Leggi l’articolo

Dolcetti al miele

23 novembre 2008 di  
Sezioni: Gastronomia, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (6 voti, media: 4,00 su 5)
Loading...

Lectio: Aliter dulcia [Apicius, De Re Coquinaria, 7, XIII, 6]

Dolcetti al miele

Dolcetti al miele

Dolcetti sorprendenti, di facilissima preparazione. Quella proposta è una delle numerosissime ricette di dolci suggerite nel VII libro dell’Arte Culinaria di Apicio. Peculiarità di questi pasticcini è l’accostamento curioso ma gradevole di dolce (miele) e piccante (pepe). Si può usare sia latte che acqua calda. Ovviamente è preferibile il latte.

 Leggi l’articolo

Agnello in crema di latte

16 novembre 2008 di  
Sezioni: Gastronomia, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (4 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lectio: Pultes tractogalathae [Apicius, De Re Coquinaria, 5, I, 3]

Agnello in crema di latte

Agnello in crema di latte

La ricetta del secondo di carne qui proposta è assai carente d’informazioni: infatti, si descrive solo il metodo di preparazione della salsa da versare sulla carne d’agnello. Per questo motivo, nella versione moderna, cuoceremo la carne seguendo sempre un’altra ricetta di Apicio.

 Leggi l’articolo

Crema d’orzo e prosciuttino

9 novembre 2008 di  
Sezioni: Gastronomia, Vita Latina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (7 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lectio: Tisana [Apicius, De Re Coquinaria, 4, IV, 1]

Crema d'orzo e prosciuttino

Crema di orzo e prosciuttino

Il primo piatto del menù è una zuppa d’orzo con prosciuttino. La ricetta prevede 24 ore di ammollo per il cereale, che deve essere lavato e ben sfregato. Si consiglia di non ricorrere all’orzo precotto, ché lo stinco di maiale deve cuocere con il cereale per molto tempo.

 Leggi l’articolo

Pagina Successiva »